Skip navigation

rieccomi qui, dopo tanto tempo che latito da questo blog.

Non avevo voglia di scrivere perchè come al solito mi mancano le energie, e se ci sono, allora le impiego in qualcosa di più pressante tipo studiare, mantenere un briciolo di vita sociale, andare in università, etc…

Vi ricordate che dovevo andare dallo psichiatra per un cambio di farmaco antidepressivo, dato che il Cipralex (escitalopram) non mi faceva più un accidenti? Beh, alla fine sono andata e, sorpresa sorpresa…

si è scoperto che molto probabilmente soffro di SINDROME DA STANCHEZZA CRONICA POST-MONONUCLEOSI, e la depressione non è che una delle conseguenze di tale disturbo.

In pratica, da quando ho fatto la mononucleosi alla tenera età di 17 ANNI il mio organismo non si è ancora ripreso, e nonostante il virus se ne sia ormai bell’e che andato, il mio sistema immunitario sta continuando a combatterlo producendo anticorpi in quantità massicce (sarà per questo che non mi ammalo mai?).

Mi è rimasta particolarmente impressa una frase che mi ha detto la dottoressa: “a livello di stanchezza è come se avessi l’influenza perenne”. Insomma, avete presente quando vi viene l’influenza e rimanete a letto perchè vi sentite a pezzi, storditi, stanchi etc…? Beh, QUESTA E’ LA MIA NORMALITA’!

Notizia buona? NON SONO PAZZA!

Notizia (molto) cattiva: Non esiste ancora una cura per questa sindrome. A quanto pare nessuno se ne interessa nonostante, a detta della psichiatra, sia molto diffusa.

Secondo quanto mi è stato detto esiste solo una branca sperimentale della medicina chiamata Medicina di Regolazione, che cerca di curare questi disturbi con l’omeopatia, e che alcuni pazienti, a lungo andare ne han tratto beneficio.

Nel frattempo mi son stati prescritti altri antidepressivi: quello che sto prendendo ora si chiama Thymanax (o agomelatina). Dice che dovrebbe darmi un pò di energia, anche se per vedere i risultati ci vorranno almeno un paio di settimane.

Infatti al momento più che una gran sonnolenza che sopraggiunge a partire da mezz’ora dopo l’assunzione, non ho riscontrato altro. Anzi, in questi giorni mi sento sempre più zombie e apatica… 😦

Passerà prima o poi tutto questo?

Annunci

6 Comments

  1. ciao ho letto il tuo post e devo dire ch mi sono rivista in te …4 anni fa precisamente quando avevo 16 anni e mezzo …dopo una febbriciattola durata una settimana la mia vita è totalmente cambiata…non mi sono più riconosciuta..a scuola n riuscivo iù a seguire le lezioi e a casa era impossibile studiare…da li iniziò la mia depressione..i miei genitori vedendomi piangere in continuo mi hanno portato dallo psicologo che c ha subito consigliato uno psicoterapeuta e di iniziare una cura con antidepressivi..nel frattempo la mia vit sociale si era ridotta drasticamente e andare a scuola per me era divenato un vero incubo..gl antidepressivi non mi hanno mai atostare meglio mi davano solo la senszione di avere la testa più vuota ma niete più..percombatere questo senso di disagio quotidiano iniziai a crrere tutti i giorni anche 50 minuti …solo dopo la corsa potevo affrontare una giornata a scuola o un uscita con le mie amche…dopo 3 anni e mzzo di vita cosi limitante hovoluto fare accertamenti fisici e o scoperto di aver avuto la mnonucleosi…credo che questo arrimbambmento e poca voglia di vivere giornaliera sia dovuta appunto a questo virus di merda!…ci metto tutta la mia byona volontà corsa alimentazione corretta ma non cami nlla…hai mai senito parlare di digiunoterapia???

    • Ciao! No mai sentito parlare di digiunoterapia ma ti consiglio di fare esami per la tiroide.
      Un’ ecografia, le analisi del TSH e anche gli anticorpi anti-tireoglobulina e anti-tireoperossidasi. Son proprio questi esami del sangue che hanno evidenziato che c’era qualcosa che non va…
      Ora sto seguendo delle cure omeopatiche oltre ai soliti antidepressivi con la speranza di normalizzare i valori. In questo periodo sto molto meglio di umore anche grazie a certi cambiamenti che ci sono stati nella mia vita, ma la stanchezza ogni tanto si fa ancora sentire…
      Fammi sapere! 🙂

  2. la mia tiroide “purtroppo ” è perfetta…tsh 3,81 !oggi chiamo l omeopata che mi sta seguendo e le dico se mi può dare qualcosa che mi possa aiutare a livello umore/energia mentale…un incubo…non sono io questa specie di zombie…ma xk non hai fatto subito gli esmi per la tiroide?

    • Anche il mio tsh era perfetto!! Le irregolarità sono negli anticorpi anti-tireoglobulina e anti-tireoperossidasi (quest’ultimo ha un valore triplo rispetto al valore massimo).

  3. sono contenta per te!almeno tu hai trovato il problema e di conseguenza anche la cura ..i miei anticorpi anti tireoglubina e antitireoperossidasi sono nella norma…io credo che il mio problema sia una stancezza mentale infinita che mi ha lasciato il virus della monnucleosi…mi sento un caso disperato oramai

    • ancora non ho risolto del tutto ma sta andando meglio… Secondo me allora dovresti approfondire la faccenda con un immunologo xkè la sindrome da affaticamento cronico da mononucleosi esiste ed è riconosciuta!
      In bocca al lupo! 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: