Skip navigation

Oggi la giornata era cominciata tutto sommato bene. Ho aiutato un amico ad un progetto per la sua band scrivendo un annuncio ad effetto che ha riscosso parecchi consensi. E, sebbene senza alcun tornaconto personale, mi ha fatto sentire utile e mi ha aiutato a iniziare bene la giornata. E pensare che oggi non ho sentito nemmeno il bisogno di fare il mio sonnellino pomeridiano d’obbligo.

Stasera di colpo mi ha assalito il male di vivere. Ho pensato che se istituissero il suicidio assistito sarebbe una gran bella idea. Un’idea incredibilmente altruista.

Sarà colpa dell’ennesimo sabato sera che mi si prospetta chiusa in casa, dopo un venerdì sera trascorso anch’esso chiusa in casa. Sarà colpa di un invito appena ricevuto da parte di alcune mie amiche che non vedo da tempo a trascorrere il capodanno a *nomedimetropolieuropeaqualsiasi* che mi ha cambiato così radicalmente l’umore.

Passare il capodanno con le amiche in una metropoli europea, fico no? Tutti lo fanno almeno una volta nella vita. Eppure il mio immediato istinto è stato quello di rifiutare.

A parte che a me l’idea di festeggiare il capodanno non ha mai entusiasmato, ho pensato che “son troppo stanca per queste cose” e che un viaggio del genere, sarebbe un inutile spreco di energie.

Mi sono sentita di colpo come in uno di quei film dove il personaggio, ferito a morte, decide di rassegnarsi all’idea di morire (con relativa schiera piangente al seguito che lo incita a non mollare).

“Andate voi, io resto qui”.

Paradossalmente lo “svago” mi pesa più che il dovere. D’altronde il dovere è dovere, e va fatto. Lo svago è facoltativo e allora fanculo, chi me lo fa fare?

Sono stanca.

Non esiste un paese dove concedono l’eutanasia a chi soffre di irreversibile mal di vivere?

Annunci

10 Comments

  1. L’istinto di non fare è un impulso molto forte, ci sembra un metodo di conservazione, perché ci garantisce lo status quo, quello in cui ci siamo accucciati. Però spesso è un falso segnale della nostra mente, una trappola. È naturale che uno debba fare solo le cose che si sente di fare e non agire per compiacere gli altri.
    Ma credo, anche, che in certi casi sia utile “violentarsi” e fare cose che, in prima istanza, la mente ci ha consigliato di evitare.
    A lungo andare la nostra vita ne trarrà beneficio.

    Mia opinione

    • Eh già, qui è un continuo “violentarsi” infatti. Solo che dopo un pò ci si stufa e si riduce la cosa al minimo indispensabile :/
      Grazie per il commento 🙂

    • E complimenti per la foto profilo! Adoro Simon’s Cat *_*

  2. Se hai abbastanza soldi è la svizzera. Ma a me hanno risposto di no, che devi avere dolori fisici incurabili ecc ecc … ma allora il giornalista, qualche tempo fa? Non so.

    Ad ogni modo vedi che il “sentirsi utili” aiuta, ti fa stare meglio… forse riuscirci sempre di più, un po’ ogni giorno, stare con gli altri e non isolarsi, aiuta. Forse!!!!

    Lo so che il punto è stare bene con sé stessi, PRIMA, ma… intanto possiamo ricordarci che non siamo isolati. Che è uno scambio, un cercarsi. Augurissimi

    • Secondo me il giornalista aveva passato una mazzetta al medico per farsi diagnosticare un male incurabile, che poi è risultato non esserci… Furbo lui!

      Da poco vivo con altri due ragazzi e poi devo andare spesso a lezione quindi raramente sono isolata, speriamo che la situazione migliori!!!

      Tanti auguri anche a te! 🙂

      A proposito… come ti va in questi giorni?

        • cavallogolooso
        • Posted 7 ottobre 2013 at 18:12
        • Permalink

        va da culo 😦
        succede una microstronzatina e mi abbatto un casino, è sproporzionato… blah

        evviva comunque per te che vivi con i due ragazzi!!!

        spero che siano dei mattacchioni! 🙂

      • Sono un ragazzo e una ragazza,,, tra l’altro ieri sera credo di averli sgamati di brutto che stavano facendo qualcosa perchè appena ho aperto la porta del soggiorno dove stavano guardando un film si sono staccati di colpo (manco fossi stata il padre di lei…)! Per me stavano limonando dibbrutto :DD

        • cavallogolooso
        • Posted 7 ottobre 2013 at 21:26
        • Permalink

        allora comunque proponi il video.
        credo che sia l’evento-figata di quest’anno, per me!

        io adoro questa faccenda! 🙂
        perché una delle cose che si dice sempre delle donne è che comunicano e degli uomini il contrario.

        macché!!!!!
        pochissime comunicano “mi piace così”

        ma è anche vero che spesso alcune cose non le sanno né le une ne gli altri! 🙂

        quindi vai da loro e diffondi! ti saranno per sempre grati!! 🙂

        io ti sono già grato! ^___^

        come stai, meglio? 🙂

      • No aspetta… sono arrivata ieri, non siamo ancora così in confidenza da passarci i link di youporn ahhahaha
        Oggi bene a partire dalle 15 in poi… prima lo sfacelo perchè la notte scorsa nn avevo dormito un cazzo dato che i vicini han fatto un bordello assurdo fino alle 2 di notte e alle 7 è suonata la sveglia quindi son stata in coma fino all’ora del riposino pomeridiano 😀 Tu tu?? (video a parte 😀 )

        • cavallogolooso
        • Posted 7 ottobre 2013 at 22:18
        • Permalink

        io cacca,
        cerco solo di non fare cazzate col sonno… invece di alzarmi alle 7 al massimo mi sono alzato alle 8 (ma non alle 15… quindi ancora OK) e ma… non ho raggiunto nulla, mi sentivo uno schifo già da ieri… ho avuto un micro-intoppo e mi sono abbattuto come se me la fossi fatta sotto in diretta mondiale come unico occupante di piazza Tiananmen …

        ho cose da fare ma non vado avanti, mi trovo, di tutto, a dire “no, fa schifo, non può andar bene” … e via!!!!
        poi passa e ciò che deve andare va bene.
        ma passa un sacco di tempo 😦


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: